Per richieste varie alla sottoscritta: non faccio scambio link e banner, vorrei che le richieste di "amicizia" e di "contatti" fossero accompagnate da presentazioni - grazie!



domenica 23 ottobre 2016

Appunti sparsi

Avrei tante cose da segnalare, e qualcuna da raccontare, ma come al solito non ce la faccio. Quando ho tante cose da fare, e magari non sto neanche tanto bene (ma credo di aver passato i momenti più fastidiosi) sono paralizzata davanti alle scelte.
Quindi ecco degli appunti sparsi.

FAUSTO GILBERTI - Un paio di settimane fa sono passata alla libreria Rizzoli in Galleria e nel reparto ragazzi/bimbi ho trovato questi due libretti di Fausto Gilberti (non c'era quello su Piero Manzoni che ordinerò senz'altro); come si può intuire viene raccontata la vita di alcuni importanti artisti del '900 - in maniera sintetica, certo (e bilingue).




LUCCA COMICS and GAMES 2016 - Io non sarò a Lucca, ma ci sarà il mio libro "Cronache dall'ombra" allo stand ComicOut - assieme a molte novità del catalogo di questa piccola ma combattiva casa editrice: qui tutte le info.
A Lucca la casa editrice Sergio Bonelli Editore sarà presente come sempre con i suoi autori che firmeranno le stampe che potete vedere a questa galleria, dove sono presenti i suoi più importanti personaggi .
Laura Scarpa (ComicOut) è anche fondatrice della Scuola di Fumetto Online, e proprio in questi giorni scade il tempo per le iscrizioni dei corsi Young (under 18): forza ragazzi!

PLAYSTATION 3 - Lettore dvd rotto + occasione = la mia prima console. Per adesso ho preso Dirt 3 (i rally sono la mia passione, ma con il Dual Shock devo ancora prendere le misure), Red Dead Redemption e un gioco di tennis, in più ho scaricato diverse demo tra cui Fifa 2016 (da giocare in due a casa va benissimo).
Ho capito che i giochi horror e quelli in cui devi sparare a perdifiato (o menare) mi mettono ansia, ma per tutti gli altri generi sono aperta a consigli, purché belli graficamente, con momenti di calma (mi piacciono gli open world), non troppo complicati che mi stufo subito.
La PS3 la tengo in camera da letto dov'è la tv, ma qualche volta ho necessità di portarla in studio collegandola al monitor del pc. Io sapevo che il cavo HDMI porta anche l'audio, ma dalle casse del monitor non usciva nulla, all'inizio (avevo tentato di cambiare i settaggi del monitor e quelli del gioco, provando anche l'uscita cuffie: niente) - o meglio: giocando con Dirt 3 l'audio funzionava, con Red Dead Redemption no.
Il prode Sergio Donato mi ha linkato il video di questo ragazzino, dai settaggi interni alla console si deve togliere una spunta: con me ha funzionato.


WESTWORLD - Come si fa a scacciare un'ossessione? Con un'altra ossessione naturalmente.
Il soggetto della serie tv Westworld è sostanzialmente uguale a quello del film a cui fa riferimento (il classico degli anni '70 di Michael Crichton), solo che adesso ci sono tecnologie e tecniche adeguate ai nostri tempi - quindi un'estetica realistica ma allo stesso tempo suggestiva, una cura estrema dei particolari, una fotografia e una messa in scena fantastici. Aggiungiamo un cast perfetto, con grandissimi attori (tutti), una regia misurata, e nessuna fretta di arrivare al fatale disastro di questo mondo in cui umano e artificiale sono separati forse solo da delle righe di codice.
Le riprese indugiano spesso sulle espressioni degli attori, dei robot, dove si annida la coscienza nascente. In questo è da segnalare la grande prova di  Evan Rachel Wood che interpreta Dolores, un personaggio molto importante (che non a caso apre e chiude il primo episodio), quello con cui uno dei creatori si confida vietandole di dirlo agli altri (tutta le serie è segnata da discorsi in cui ci si interroga sul nostro essere umani, sul loro essere quasi umani, su quello che è detto o non detto, sepolto nella nostra psiche, nel nostro vissuto).
Evan Rachel Wood mi ha fatto anche scoprire cosa è il Dubsmash (e pensare che non è una ragazzina, pare che ne vada matta); qui invece fa il suo coming out come bisessuale (chapeau).
Concludo con un video della suddetta attrice in cui ci sono Kim Gordon e Beth Ditto: perfetto.

lunedì 10 ottobre 2016

Ancora Tex e altre notizie fumettose

Per un po' c'è stata la possibilità che io potessi tenere un corso alla Scuola del Fumetto del Castello, a Milano, qualcosa inerente all'uso del pc da parte dei disegnatori (non digitali); sfumato questo impegno (per adesso - ma chi è interessato al disegno dia un'occhiata anche agli altri corsi della Scuola) ho un pochino di tempo per fare qualche commission: sotto il profilo di Tex che vedete qui (realizzato in digitale) c'è un disegno realizzato pochi giorni fa per Francesco (un texiano davvero molto gentile).


© immagini Sergio Bonelli Editore

Si avvicina la data di Lucca Comics & Games, ma come al solito io non ci sarò! Troverete però il mio libro "Cronache dall'Ombra" allo stand della ComicOut, nel padiglione Napoleone (E167); a questo stand troverete le ultime novità, due libri su Giovanni Ticci e Luca Enoch, in più l'esordio di una nuova collana dedicata agli aspiranti fumettisti - qui tutte le info.

Da qui in poi un elenco di articoli da leggere:




sabato 1 ottobre 2016

Tante novità dalla Sergio Bonelli Editore

Scusate l'assenza, ho fatto anche qualche giorno di vacanza (dove speravo di aver tempo di scrivere almeno un post, invece no). Sto aggiornando meno spesso il blog, è un periodo che faccio molta fatica a scrivere, anche le cose più semplici, per cui sarò abbastanza sintetica!

Mi sarebbe piaciuto parlare estesamente dei 25 anni di Nathan Never, il personaggio creato per la Sergio Bonelli Editore da Medda Serra e Vigna, e per cui ho disegnato 8 albi della serie regolare (più uno ancora da pubblicare) a partire dal 2002, più altri 6 albi di serie collaterali. Magari lo farò più in là, lo spero, intanto segnalo in numero a colori adesso in edicola, "Dove muoiono le stelle" (n. 304), scritto da Michele Medda e disegnato da Germano Bonazzi, che fa seguito a una trilogia molto importante di Antonio Serra (n. 301/303) interamente disegnata da Sergio Giardo (qui una breve intervista a Serra con la presentazione di questa trilogia e diverse tavole).
Bepi Vigna invece è presente in edicola con la miniserie in 6 parti Annozero, tutta disegnata da Roberto De Angelis.




Altri anniversari vengono ricordati sul sito della casa editrice, come quello dei 5 anni dalla morte di Sergio Bonelli (per l'occasione l'1, il 2 e il 3 ottobre sarà possibile scaricare gratis da tutti gli store online l'ebook del primo numero di Mister No), e i 30 dalla nascita di Dylan Dog, protagonista di tante iniziative anche extra fumettistiche; da poco è in edicola un numero a colori (il n. 361, "Mater dolorosa") scritto da Roberto Recchioni e disegnato in maniera sontuosa da Gigi Cavenago (qui una gallery di sue illustrazioni).
Segnalo anche che a ottobre uscirà un albo che vede il ritorno di Tiziano Sclavi alla scrittura, e dal primo ottobre invece su Radio 24 sarà possibile ascoltare dei radiodrammi tratti dalle storie di Dylan Dog.
Su Fumettologica si parla del rilancio di Martin Mystère (il 3 novembre parte una nuova serie con storie a colori) e delle novità della testata Dampyr di Mauro Boselli (che sta per arrivare al n. 200).


È da poco in edicola il cartonato "alla francese" di Tex, "Sfida nel Montana", scritto da Gianfranco Manfredi e disegnato alla grande da Giulio De Vita, con colori di Matteo Vattani. Qui sul post potete vedere alcune foto alle fatte alla buona alle tavole che spero invoglino a vederle meglio sull'albo acquistato!

Infine qui Federico Memola ricorda il disegnatore Giacomo Pueroni e la sua lotta contro la SLA, così come la possibilità di aiutarlo comprando online due suoi ebook messi a disposizione dalla Sergio Bonelli Editore (tutti i link nel post di Memola).