Per richieste varie alla sottoscritta: non faccio scambio link e banner, vorrei che le richieste di "amicizia" e di "contatti" fossero accompagnate da presentazioni - grazie!



martedì 10 gennaio 2017

Ebook per aspiranti scrittori di storie a fumetti (e altre cose)

"Come scrivere una Storia a Fumetti e Convincere gli Editori - Intervista a Federico Memola: Guida primi passi per chi si sente pronto a scrivere una storia a fumetti (Nick Gandolfi Interview Vol. 2)" è il lungo titolo di un ebook che contiene molti consigli utili di uno sceneggiatore dalla lunga esperienza (Federico Memola ha lavorato per la Sergio Bonelli Editore ma anche per altri importanti editori, e non solo).


La forma dell'ebook è appunto quella dell'intervista, molto agevole e piacevole da leggere; alla fine  ci sono anche dei link per scaricare materiale aggiuntivo (soggetto e sceneggiatura di esempio di Memola, bonus aggiuntivi futuri). Qui potete leggere un estratto con l'indice dei capitoli (cliccate sulla copertina).
Per chi non ha un ereader Kindle è possibile lo stesso leggere l'ebook scaricando su pc o su tablet l'app gratuita Kindle.

Altre notizie fumettose (e dintorni):

1 commento:

  1. Cara Patman, non so se faccio bene a confessare un reato via tuo blog, ma confesso che sono tra quelli che hanno richiesto i servigi dei fratelli Occhionero e non per spiare i potenti dello Stivale quanto per violare i files SBEllici in cui sono contenuti i primi script di Occhio Cupo, il personaggio a cui Gianluigi Bonelli e Galep dedicavano tutte le ore dall'alba al crepuscolo prima di ripiegare sul tascabile di un certo Tex...
    I due bros non sono così bravi come sostiene la polizia postale perchè al posto dello zorride mi hanno servito alcune pagine della intervista del signor Memola che il signor Memola ha scelto di non consegnare al giudizio della rete. Interessanti, ma non quanto cercavo. Siccome ti so interessata a spagare il marchingegno della Nona Arte in tutte le sue pieghe e bargigli, copia incollo qualche estratto significativo: " Puoi avere nella zucca una cosa come Sara Stone versus Groom, la storia di una hacker che parla in rime e naufraga su di una isla abitata da giovani cose importanti come una collezione di bei disegni senzienti del cosmo al comando di un alieno che si comporta come se fosse appena approdato nei dintorni da un mondo di pennelli viventi, ma è il caso che abbia anche un plot di scorta su di un tizio che sequestra un editor e cerca di convincerlo a pubblicare il suo libro di interviste a persone famose come il tizio che ha inventato l'estratto di brodo. Primordiale. "
    Un Memola che non mi aspettavo. Credo che 20 anni appresso alle varie incarnazioni di Jay Steele lo abbiamo asciugato come nemmeno dieci giorni di rave con i pezzi dei Baustelle. Potrebbe essere la transizione che ha trasformato Giraud in Moebius. Oppure gli Occhionero mi hanno turlupinato...

    RispondiElimina