Per richieste varie alla sottoscritta: non faccio scambio link e banner, vorrei che le richieste di "amicizia" e di "contatti" fossero accompagnate da presentazioni - grazie!



giovedì 2 agosto 2012

Wacom Intuos 5 Touch: arrivata in anticipo!

Spinta anche dai suggerimenti di un'amica ho deciso di prendere una tavoletta grafica nuova senza aspettare l'arrivo dell'inverno (nella foto in alto la mia vecchia Intuos 3, sotto la nuova Intuos 5 Touch). Lo so che fino all'altro ieri ho detto che ero molto indecisa (anche perché avrei dovuto rinunciare ad altri possibili acquisti "tecnologici"), ma ho pensato che farmi questo "regalo" era una piccola compensazione per le vacanze che non farò.
Lavoro ormai quasi tutto il giorno davanti al computer, disegnare comodamente (o quasi) per me è vitale, la Touch oltretutto posso usarla anche per altri programmi che non siano quelli di grafica o disegno - diminuendo di molto l'uso del mouse e risparmiandomi un po' di fatica al polso.
Ieri pomeriggio dunque sono andata a comprarla (e quando sono uscita non ero neanche certa di volerlo fare), la sera l'ho passata a sistemare i settaggi dei vari tasti opzionali e delle gesture per la superficie touch.
Prime impressioni: entusiastiche! Nelle foto ci sono alcune delle numerose personalizzazioni che è possibile fare sugli 8 tasti, il ring al centro, e poi le gesture (con tutte e 5 le dita).
Si possono avere a portata di mano (letteralmente) un sacco di funzioni che sono di solito sulla tastiera in alto (per chi usa il Mac): l'Exposè, il tornare indietro, ecc. In questo modo la tastiera la si può mettere da parte e usare solo quando si devono scrivere lunghi testi (che poi volendo per testi brevi si può richiamare con un tasto la tastiera a schermo).
Io ad esempio mi sono trovata subito benissimo a navigare su internet, aprire programmi e file con uno o due dita all'occorrenza (per aprire i menu opzionali): basta un lieve tocco del dito e tutto funziona con precisione estrema.
Personalmente ho settato la pressione della penna tendente al molto sensibile, rispetto alla mia vecchia Wacom avevo l'impressione di dover calcare troppo sulla superficie; dato che avevo già rovinato la tavoletta per questo motivo non ho voluto rischiare.


Le gesture e i tasti possono essere personalizzati anche a seconda dei programmi che usiamo, ed esiste la possibilità di passare con tasto da un monitor all'altro (se ne abbiamo collegati più di uno).
Il touch sulla tavoletta volendo si può disabilitare (e riabilitare) con un tasto, se serve; la tavoletta è predisposta anche per il wi-fi, per chi ne sentisse la necessità (io no, il cavo non dà per niente fastidio ed è lungo) esiste in vendita questo modulo wireless.
Per adesso (ma l'ho usata veramente poco) l'unica pecca, per così dire, è che se si usa prima il ring per zoommare o ruotare la tavola (ad esempio), se si va poi sulla superficie touch ci mette diversi secondi e tentativi per funzionare anche lì - probabilmente devo scegliere subito a inizio sessione di lavoro se utilizzare il ring o la superficie per quelle funzioni e non creare confusione.
Le punte delle penne a disposizione sono di 3 tipi diversi, e mi sembra che siano della stessa misura di quelle per la mia vecchia Intuos 3, ma non ne sono sicura (le punte per la Intuos 5 entrano nella 3 e ci stanno, ma non so se va bene anche il contrario).
Se comprate una tavoletta grafica ricordatevi di andare sul sito del produttore per scaricare le ultime versioni dei driver - per la mia ad esempio ce n'erano già di nuovi, usciti a giugno.
Se volete vedere un paio di video con all'opera l'Intuos 5 Touch qui ce n'è uno in italiano, mentre qui c'è un presentatore inglese.
Nelle prossime settimane ritornerò magari sulla mia esperienza d'uso con questo magnifico strumento.

38 commenti:

  1. Ciao Patrizia,
    vorrei farti alcune domande da uno che arriva dalla luna :-)
    Che differenza c'è tra le varie intuos, cintiq e manga studio?
    E' necessario avere photoshop per fare delle tavole di fumetti con questi strumenti?
    La versione più piccola della intuos che è mostrata nel video è consigliabile per il tuo lavoro, ossia, come valuti le differenze di dimensioni tra le tre versioni?
    Come è giustificata la consistente differenza di prezzo tra la cintiq (se non sbaglio 1600 euro) e la intuos?

    Scusami per questa raffica di domande e grazie per la pazienza.
    Roby

    RispondiElimina
  2. Allora, le tavolette grafiche Wacom, sia Intuos che Cintiq che Bamboo (la fascia più economica) possono essere usate con qualsiasi programma, sia di grafica che altro; io ad esempio la uso al posto del mouse per spostarmi su internet - in pratica con la penna guidi il cursore che vedi a schermo.
    Manga Studio invece è un software di grafica, un programma che si può acquistare online e scaricare (oppure farsi mandare un cd), esattamente come Photoshop, Illustrator, Painter, ecc..
    La Wacom Cintiq costa molto perchè in pratica lavori direttamente su uno schermo touch, il tuo disegni lo vedi visualizzato lì e ci lavori direttamente con la penna - mentre con la Bamboo e la Intuos devi sempre guardare il monitor del tuo pc, e a parte hai la tavoletta grafica su cui fai scorrere la penna, il "pennello" poi lo vedi sullo schermo scorrere sullo schermo.
    Per farti un'idea se cerchi su Youtube i nomi delle varie tavolette vedrai dei video dove si capisce meglio quello che dico :)
    Le tavolette grafiche sono di varia misura, vanno dalla S alla L mi sembra; io ho una M, sia la vecchia Intuos 3 in alto nella foto che quella Touch in baso sono M, solo che quest'ultima ha delle proporzioni leggermente diverse, e sembra più grande, ma più o meno sono la stessa cosa.
    Per lavorarci va bene qualsiasi cosa, ognuno ha le proprie preferenze, c'è chi preferisce la misura più grande, chi la più piccola, dipende da come ci si trova.

    RispondiElimina
  3. Grazie Pat, ora so qualcosa di più. Certo che da quello che ho capito, l'ideale sembrerebbe la Cintiq, tasche permettendo :)
    Ciao Roby

    RispondiElimina
  4. Complimenti!!!! c'é solo una cosa che mi lascia perplesso... Manga Studio è ottimizzato per la Intuos 4... Come reagirà con la Intuos 5?

    RispondiElimina
  5. Non sapevo che la Intuos 4 fosse ottimizzata per Manga Studio, tant'è che io ci ho lavorato tantissimo con una Wacom di 7 anni fa piccola di cui neanche so il nome e poi la mia Intuos 3 - ci ho lavorato benissimo fino all'altro ieri - e adesso con la 5 non mi sembrano esserci problemi, sicuramente non li ha con la penna e con il settaggio delle Express Key.

    RispondiElimina
  6. Leggo nell'ultimo aggiornamento di Manga Studio per Windows:
    "Changes & Improvements in 4.0.5: 4.0.5 fixes a bug in the Beginner's Assistant and also includes fixes and enhancements introduced in 4.0.3/4.0.4 (full support of Intuos4, a clockwise page rotate option added to the default page tool bar at the top, as well as various other fixes and improvements)."

    PIENO SUPPORTO ALLA INTUOS 4... Questo mi fa pensare che non è automatico che funzioni perfettamente con qualsiasi tavoletta.

    RispondiElimina
  7. Sembrerebbe così, ma io non ho mai avuto problemi di nessun tipo - certo, devo precisare che io ho un Mac, e non Windows.
    Per adesso ho dei dubbi solo sul touch della Intuos 5, ancora non ho capito se sono io che devo regolare bene i gesti o se in effetti ci sono delle piccole difficoltà (il 30% certo delle volte non riconosce subito le gesture, o c'è una sfasatura).
    Con la penna invece nessun problema.

    RispondiElimina
  8. Ciao Patrizia, vorrei sapere se c'è tanta differenza tra intous5 e 3. Non parlo di bottoni vari e touch screen, ma di sensibilità e precisione nel disegnare. Io ho la intuos3, mi ci trovo bene:-)

    RispondiElimina
  9. No, nessuna differenza tra Intuos 3 e 5 per quanto riguarda la sensibilità e la precisione - almeno a me sembra così!
    Lo so benissimo che la 3 è una gran bella tavoletta, è quella su cui ho lavorato fino a poco tempo fa :), se non fosse che gli ho rovinato un po' la superficie forse l'avrei tenuta ancora - anche se la 5 a parte il Touch (un po' problematico) ha più tasti, ed è comodo, ma certamente non necessario: si lavora bene con entrambe.

    RispondiElimina
  10. Grazie della risposta! In effetti leggevo su vari forum che i 1000 e passi punti di pressione della 3 sono più che sufficienti, ma è meglio sentire un professionista. Anni fa provai una Bamboo e devo dire che non c'era questa enorme differenza con la 3, anzi secondo me probabilmente nascondono la stessa tecnologia. Grazie ancora e complimenti per questo blog utilissimo(e per i tuoi lavori ovviamente!):-)

    RispondiElimina
  11. ciao Patrizia,
    volevo chiederti se ti è capitato un problema con la intuos5, a cui nn riesco a trovare soluzione.
    Premetto che l'ho installata su un imac intel core 2 duo, 4 gb ram, scheda grafica 256 mb.
    osx lion.
    in pratica si percepisce un fastidioso ritardo, fra il disegnare e l'apparire dei tratti sul documento.
    pensavo fosse un problema di photoshop cs6, ma poi ho notato che lo fa con tutti i software che ho provato, tra cui manga studio ex 4.

    sembra quasi che la scheda grafica non ce la fa...

    ma leggendo i requisiti di sistema della tavoletta dove lavorare fluidamente.

    ti è capitato qualcosa del genere?
    grazie

    giuseppe
    ciao

    RispondiElimina
  12. Ciao Giuseppe - no, a me non è capitato, anche io ho un iMac come il tuo, solo che ho 12 gb di Ram (8 le ho aggiunte io), con Snow Leopard.
    Non so dirti se è un problema dovuto all'"affaticamento" del tuo Mac - purtroppo non mi intendo di queste cose. Forse i miei 8 giga di Ram in più servono (nonostante le specifiche tecniche), chi lo sa...
    Spero che riuscirai a risolvere il problema, intanto però se riesci aggiungi della Ram, adesso costa poco e vedrai che a parte la Wacom anche per il resto del lavoro sul Mac ti servirà.

    RispondiElimina
  13. infatti, la ram nn basta mai.... cmq grazie per la celere risposta
    ciao

    RispondiElimina
  14. 12 gb??
    se il tuo imac è come il mio dovrebbe gestire massimo 8 gb (2x4) almeno quello che scrivono quelli di cupertino...

    http://support.apple.com/kb/HT1423?viewlocale=it_IT#2

    e poi come li hai installati nei due vani del mac? (2 slot da 6 gb)????

    cmq grazie per la risposta celere, penso anch'io ke sia un problema di poca memoria.....
    ciao
    giuseppe

    RispondiElimina
  15. Forse non abbiamo lo stesso iMac :), il mio è questo: http://store.apple.com/it/product/FC413T/A
    Credo che potrei mettere ancora 4 Giga!

    RispondiElimina
  16. ciao patrizia,
    volevo dirti ke ho risolto quel piccolo problemino.
    Ho installato 8 gb ram (il massimo possibile x il mio mac), e ho installato lion mountain, problema risolto....
    ciao

    RispondiElimina
  17. Sono molto contenta!, alla fine la mia ipotesi non era del tutto peregrina :)
    Buon lavoro allora...

    RispondiElimina
  18. Ciao, chissà se leggi ancora i commenti a questo post... ci provo! :)
    Ho letto in tante recensioni che dei problemi alle gesture e al touch, ma ho anche visto sul sito wacom che sono usciti driver aggiornati di recente (almeno su pc).
    Li hai provati? Hanno migliorato le funzioni touch?

    Grazie della recensione intanto!

    RispondiElimina
  19. Ciao Deckard, leggo tutti i commenti a tutti i post anche perchè mi arrivano via mail:)
    Intanto grazie per avermi ricordato che dovevo controllare l'uscita dei driver: li ho appena scaricati, per cui ti saprò dare una risposta nei prossimi giorni, quando avrò usato la tavoletta per un po' (diciamo una settimana visto che ho appena consegnato tavole e adesso c'è il periodo delle matite).
    In effetti le gesture e il touch sono stati fino ad adesso un po' difficoltosi, bisogna essere molto precisi e decisi nei gesti; vedremo se le cose saranno migliorate.

    RispondiElimina
  20. Dopo qualche giorno con i nuovi driver noto dei miglioramenti ma anche una cosa negativa; è migliorata la sensibilità al tocco, che non bisogna più calcare troppo, però una volta su 4 non funziona proprio, per nulla, e sono costretta a usare i pulsanti fisici o quelli del programma (tipo per salvare o fare l'Undo).
    Ammetto però di non essere andata ancora nei settaggi della tavoletta per cambiare qualche parametro - in ogni caso strano che 3 volte mi funzioni il gesto e una no. Boh.

    RispondiElimina
  21. Sigh... Resto sempre più indeciso...

    Comunque grazie mille del feedback e buon lavoro!

    RispondiElimina
  22. ciao volevo chiederti, ho comprato la intuos 5 da poco ed ho notato che la punta della penna è come se non fosse fissata bene, mi spiego, quando la poggio sulla tavoletta fa un leggerissimo click come se rientrasse leggermente e poi comincia a "dipingere" è normale all'assistenza mi hanno chiesto un video e non mi hanno ancora dato risposta, grazie!!

    RispondiElimina
  23. Ciao Kryos, la punta della penna come sai si infila e sfila da fuori, non c'è un meccanismo "ferreo" che la blocchi, quindi un minimo di "movimento" può esserci, ma solo toccandola col dito: in questo caso sento anche io un leggerissimo "clic". Quando la metto sulla tavoletta però non avverto nessun "spostamento", neanche in rientranza, o meglio non ne ho sentore, e non sento nessun rumore tranne il clik normale di quando si posa la punta sulla tavoletta, quindi il rumore del materiale della penna su un altro materiale.
    In definitiva può essere che hai una punta leggermente più magra, o una penna non a posto, non lo so; puoi fare la prova aprendo il portapenna e cambiando la punta: sfilala usando con delicatezza una pinzetta, poi la nuova la infili spingendo fino in fondo.

    RispondiElimina
  24. ho provato con piu punte, premetto cmq che il tratto e la pressione della penna funzionano benissimo cmq questa è la mia prima tavoletta professionale e può anche darsi che sia una mia impressione, ti ringrazio tantissimo per la risposta!

    RispondiElimina
  25. Ragazzi anche io ho una intus 5 touch, voi avete applicato una pellicola protettiva ?

    RispondiElimina
  26. Io no, devo dire che non le ho mai usate neanche con la mia tavoletta precedente.

    RispondiElimina
  27. Ciao Patrizia! Ormai questo post è inflazionato, ma magari ti scappa una rispostina comunque :P

    Sto puntando a prendere una Cintiq, il perchè manco te lo sto a dire, PERCHE' CINTIQ. Al momento disegno con la mia buona vecchia bamboo, ma tempo fa mi è stata regalata una Intuos. Non l'ho mai utilizzata perchè mi pare francamente uno spreco usare una nuova tablet con quella vecchia che va ancora benissimo. Alchè il mio dubbio torna a farsi sentire: credi ci sia UN'ENORME differenza tra Bamboo e Intuos? Pensi mi converrebbe vendere piuttosto la Intuos e mettere da parte per una Cintiq?

    Ti ringrazio in anticipo :'D

    RispondiElimina
  28. Ciao Thenizu, purtroppo non posso dare un consiglio preciso non avendo mai provato una Bamboo! So per averlo letto un po' dappertutto che la Bamboo è molto buona, probabilmente la Intuos ha qualche livello di pressione in più e più tasti opzione, ma così a naso non c'è un'abissale differenza. Mi sembra che Laura Scarpa - che è una nota professionista - per il suo ultimo web comic ha usato proprio la Bamboo, per cui...

    RispondiElimina
  29. Ciao patrizia sono un ragazzo che ha sempre disegnato solo su carta ma sto pensando sempre piu spesso di comprare una tavoletta ma non so propio quale prendere.premetto che non ho moltissimi soldi da spendere ma comunque sono legatissimo al disegno e non credo di metterla via dopo qualche mese.quale tavoletta mi consigli? non so propio quale prendere .
    distinti saluti,
    lorenzo

    RispondiElimina
  30. Ciao Lorenzo, credo proprio che per iniziare bene una Bamboo Wacom sia l'ideale, hai la qualità Wacom, la durata, il prezzo abbordabile ( ce ne sono di altre marche che costano meno ma le sconsiglio).

    RispondiElimina
  31. alla fine ho preso questa http://compraonline.mediaworld.it/webapp/wcs/stores/servlet/FFindResultSearchView?catalogId=20000&storeId=20000&attribute=&categoryId=&searchString=WACOM+Bamboo+Fun+M+Pen+%26+Touch+CTH-670S-IT&%3C%25%3DParams.CUSTOM_PARAM_NAME_SUGGEST_USER_INPUT+%25%3E=wacom&queryFromSuggest=true
    Grz per il consiglio ,Lorenzo

    RispondiElimina
  32. @Lorenzo: hai preso la M, è una bella misura, né piccola né troppo grande. Se ti va tra un po' potresti tornare qui e dire come ti sei trovato con questa Bamboo?

    RispondiElimina
  33. certo.magari faccio anche uno speed paint e lo metto su youtube e lo allego alla recensione

    RispondiElimina
  34. Ciao mi sono trovato molto bene con la bamboo M,superate le prime difficoltà del disegnare su tavoletta .La misura che ho scelto credo sia la migliore ,entra comodamente in tutte le scrivanie e ha una superfice di lavoro abbastanza ampia per poter realizzare qualunque disegno in comodità.Io ho preso la tavoletta pen&touch ma vi consiglio di prenderla solo pen ,il touch non lo ho utilizzato mai ,poichè mentre disegno disabilito gli input tattili e per navigare uso comodamente la penna.Nella confezione c'è la tavoletta,la penna,il cavo usb,1 cd per l'istallazione ,inoltre sono presenti i codici per i download gratuiti di photoshop essential corel painter essential e un altro del quale non ricordo il nome.ciao Lorenzo

    1 domanda .mi potresti consigliare un buon programma da usare per realizzare disegni come questi ??
    https://www.google.it/search?q=code+geass+r2&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ei=Lw-eUuqJCIPsywPA94GIDQ&ved=0CAcQ_AUoAQ&biw=1366&bih=666#facrc=_&imgdii=_&imgrc=Mx6po6ZzzQbwyM%3A%3BssTZmnENjgKVUM%3Bhttp%253A%252F%252Fdeculture101.files.wordpress.com%252F2008%252F09%252F1219354506724.jpg%3Bhttp%253A%252F%252Fdeculture101.wordpress.com%252F2008%252F09%252F29%252Fcode-geass-r2-ep-25-final-deculture%252F%3B1915%3B1080
    grazie 1000 =)

    RispondiElimina
  35. Ciao Lorenzo, ottimo, grazie per i consigli. Per quanto riguarda il tipo di disegni da fare che mi hai linkato: direi che vanno bene tutti quelli più noti (e che spesso cito nei miei post) - Manga Studio, Skechtbook Pro, Photoshop (o Gimp che è gratis). Con la tavoletta grafica puoi usare qualsiasi programma, la cosa più difficile è fare il disegno :) Se vai su Youtube e fai una ricerca video con i nomi dei programmi magari li vedi all'opera, vedi anche la loro interfaccia grafica, se ti piace, ecc.

    RispondiElimina
  36. Ciao :) da pochissimo sono nel mondo delle tavolette grafiche e non so quali programmi è meglio scaricare, cosa mi consigli?? (ps. ho anche io un imac)

    RispondiElimina
  37. Se vuoi iniziare con qualcosa di molto semplice (e gratis) c'è My Paint: http://mypaint.intilinux.com/?page_id=6; altrimenti altri due validi programmi sono Sketchbook Pro e ArtRage (puoi usare delle demo per vedere come ti trovi, e comunque i programmi base non costano molto).

    RispondiElimina