Per richieste varie alla sottoscritta: non faccio scambio link e banner, vorrei che le richieste di "amicizia" e di "contatti" fossero accompagnate da presentazioni - grazie!



lunedì 14 ottobre 2013

Varie -52

©SBE
Una vignetta dal gigante di Nathan Never a corredo di questo post, e poi un link all'altro mio blog dei Segni (molto meno visitato di questo, quindi magari qualcuno non ha ancora visto la vignetta colorata - sempre un Nathan dal gigante). A proposito di visite sul blog devo ammettere che però il post con la vignetta colorata citato prima ha fatto un record di visite su quel blog, ben 120 (la media è sulle 17/20 visite giornaliere, con picchi sulle 50 quando carico nuovi post).
Questo blog invece sta gradualmente aumentando le visite giornaliere (si va da una media sopra i 200, con picchi anche che si avvicinano alle 400), ma i numeri che mi dà Blogger si riferiscono solo alle visite reali sul sito - credo; c'è anche un altro modo di leggere i post, ovvero dall'interno di un qualsiasi servizio di lettura dei feed come era Google Reader (a meno che uno abbia impostato sul proprio blog la lettura parziale dai feed, in maniera da essere costretti a venire sul sito per leggerli per intero: io non ho scelto questa impostazione).
L'altro giorno mi è arrivata una mail da un altro servizio di aggregazione dei feed che si chiama Feedspot, mi offriva l'iscrizione Premium gratis per un anno, e per invogliarmi mi ha fatto vedere che il mio blog viene seguito dall'interno di Feedspot da una ventina di persone (molti stranieri, curioso). In realtà ci si può iscrivere gratis e va bene lo stesso, l'account Premium dà delle opzioni in più ma non necessarie; la grafica è meno bella di quella di Feedly che sto usando attualmente, però nel complesso non è male.
Insomma, credo che calcolare le visite reali a un blog non sia facile, anche dall'interno di Feedly ho notato che diverse persone condividono i miei post, e magari non vengono mai a leggere sul sito ma lo fanno dall'interno della app; non che sia un problema per me, non ho pubblicità e non ricavo un soldo dal blog, né devo vantare numeri con chissà chi: è che mi incuriosisce il funzionamento di internet e le dinamiche di scambio e circolazione dei contenuti.
Adesso i soliti consigli di lettura messi alla rinfusa:
Qualche notizia a tema ebook:

5 commenti:

  1. Intanto la vignetta colorata è bellissima; ma anche quella B/N! Anzi non saprei scegliere e poi mi viene in mente una cosa personale, OT ma forse divertente: quando sono comparse le stampanti a colori (e i plotter prima) io faticavo a convincere i giovani (niubbi) a usare solo il B/N per via delle fotocopie. Adesso sono fuori dal mondo del lavoro ma per quel che ne so il problema resta.
    Venendo alle visite i numeri contano poco. Per esempio Blogspot conta le visite in modo diverso da Wordpress (e tutti e due in modo misterioso). Poi sì, ti trovi visite da tutto il mondo, capisco quando c'è bella grafica ma capita anche con post "scritti", in italiano. E gli spammer, quelli non mancano mai.
    Ancora: per avere numeri grossi ci sono diversi sistemi, ma non credo siano quelli che vogliamo, vero? Tranne che avere Marco (3 link al Tamburo, wow!).

    RispondiElimina
  2. Sono contenta che arrivino visite al Tamburo da qua :)
    Certo, io non cerco i grandi numeri - almeno per adesso, non si sa mai, magari un giorno potrei fare altre cose, avere altre esigenze, ma per fortuna ora non ho bisogno.

    RispondiElimina
  3. Grazie un fantastilione per avermi inserito nelle Varie, gentile Patrizia. E soprattutto per avere segnalato Neon Genesis Evangelion su popcorntv. Bellissimo. Ora me lo guardo perbene una volta per tutte.

    Ah, il Nathan restituisce un'atmosfera meravigliosa. Mi piace.

    RispondiElimina
  4. Ecco, perché dai certe notizie? Adesso mi toccherà sostituire alla lettura della colonna di destra di Repubblica, quella di Cronaca Vera :-)

    RispondiElimina
  5. @ Ciao Sergio, la mia strategia a lungo termine è farti arrivare nuovi lettori, fare aumentare le tue vendite e il tuo apprezzamento, quindi poi avrai la possibilità di scrivere un bel romanzo di fantascienza, che bramo!
    @Massimo: sai che conosco anche una persona che ci lavora a Cronaca Vera? La sua identità però deve rimanere segreta, puoi capire...Comunque praticamente tutte le lettere e gli episodi raccontati sul giornale sono veri - come è noto la realtà supera la fantasia.

    RispondiElimina