Per richieste varie alla sottoscritta: non faccio scambio link e banner, vorrei che le richieste di "amicizia" e di "contatti" fossero accompagnate da presentazioni - grazie!



domenica 22 dicembre 2013

Consigli di regali per ritardatari

Sono una ritardataria anche io, di consigli ne avrei pochini, così ecco l'idea lievemente truffaldina:
vi giro i consigli di amici e non direttamente dai loro blog.

Con Paolo Interdonato si va sul sicuro, in questo suo bel post alla fine trovate la sua selezione di graphic novel, serie a fumetti e grandi classici da cui attingere per i vostri regali (agli altri o a voi stessi).
CinziaZ invece offre una selezione di dvd di tutti i generi, qualcosa di vostro gusto lo troverete senz'altro; se invece ci limitiamo al genere fantascientifico qui trovate suggerimenti anche originali (ma forse un po' costosi).
Se avete amici appassionati di scienza i consigli di Amedeo Balbi sono da prendere in considerazione, ci sono anche un paio di fumetti; sul sito di Pikaia invece si va più verso l'argomento evoluzione, ma non solo: tanti libri in un elenco da scaricare.
Sul blog dello studio editoriale "cosi&repossi" (che si occupa di traduzioni e servizi editoriali) trovate altri bei consigli tra cui un libro recente con inediti di Virginia Woolf, "Ultimi viaggi in Europa".
Chiara Prezzavento fa gli auguri ai suoi lettori con un post che riunisce altri suoi articoli ad argomento natalizio (con all'interno altri link dove troverete consigli librari di tutti i tipi).

Da parte mia faccio auguri di buone feste a tutti con un disegno che ho già postato sul mio blog dei Segni (realizzato interamente con Manga Studio 5 e con l'ausilio del brush matita che ha gentilmente messo a disposizione da PJ Holden).

giovedì 19 dicembre 2013

Varie -57


sabato 14 dicembre 2013

Libri (consigli e osservazioni)

L'altro giorno per caso sono passata davanti a una libreria, attirata dalla bella vetrina (con una selezione di libri davvero interessante) sono entrata e mi sono imbattuta in un libretto di cui avevo letto qualcosa su internet, "Vecchi cani" di Giovanna Durì. Il libro raccoglie i disegni esposti in una mostra alla Galleria Nuages nel 2012, e ogni disegno è accompagnato da una descrizione dell'autrice (un esempio in foto). L'idea di ritrarre cani vecchi, malandati, abbandonati mi è piaciuta molto, qui su Facebook potete vedere molti di questi disegni.
Mentre stavo andando via dalla libreria mi è caduto l'occhio su "Storie di cani" dell'Einaudi, una antologia con racconti di diversi grandi autori con protagonisti dei cani (tra gli scrittori ci sono Turgenev, Twain, Čechov, Svevo, Kipling, Woolf, Dürrenmat, ecc.), ho preso anche quello, mi piaceva molto l'edizione.
Per chi è di Milano la libreria è Il Trittico (in Via San Vittore, 3), c'erano ancora diverse copie del libretto di "Vecchi cani".

Da "Vecchi cani " di Giovanna Durì - Nuages - 2012

In edicola è uscito nella collana Urania "La macchina della realtà" di William Gibson e Bruce Sterling, un classico del genere che ormai ha i suoi begli anni; si trova anche in ebook ma è protetto dal DRM di Adobe (ma ultimamente agli Urania in ebook non era stato messo il social DRM?).Il DRM si trova anche negli ebook di Stephen King (Sperling & Kupfer), ultimamente se ne sono aggiunti altri alla lista ancora incompleta delle sue opere (tra cui c'è The Dome, che a me era piaciuto molto).
Continuo a vedere ebook che costano tanto, troppo per essere copie digitali (e anche protetti da DRM!); ne ho visti un paio ultimamente che in altri tempi avrei forse voluto comprare, dato l'argomento: "La storia del mondo in dodici mappe" e "Il libro era lì. La lettura nell'era digitale". Il primo costa 39 € (ma online lo si trova anche a 33), il secondo 24 €; in digitale costano il primo 19,99 € (già molto meglio rispetto al cartaceo ma sempre molto caro), il secondo 20 € tondi (che rispetto ai 24 del cartaceo...allora mi compro quello che magari lo trovo anche con lo sconto; certamente non mi compro degli ebook così costosi con il dannato DRM).
In realtà non mi comprerò né l'uno né l'altro, mi spiace, i regali di Natale "di carta" me li sono già fatti, avrei fatto un pensierino a degli ebook più abbordabili...credo che tante altre persone la pensino così (e non è che voglio l'ebook a 2 euro, se un libro vale e non ha protezioni che mi impediscano di leggerlo sul mio Sony e anche sul tablet allora arrivo anche ai 10 €, di più mi sembra davvero che non valga la pena - un libro di carta poi lo posso regalare ad amici, eh).

Ho letto diversi articoli sul "talent" per aspiranti scrittori Masterpiece, molti sono sarcastici, alcuni seriamente critici, alcuni molto divertenti (non ho mai visto questo show, mi è bastato vedere i trailer della pubblicità - e poi odio tutti i tipi di talent, o forse odio quasi tutti i programmi televisivi, ora che ci penso bene). Tra le cose che si trovano in giro consiglio la serie di post usciti sul blog Bookskywalker scritti da Daniele Gabrieli, in fondo a quello linkato trovare le puntate precedenti.


martedì 10 dicembre 2013

Varie -56

La vignetta a corredo del post è tratta dal gigante di Nathan Never su cui sto lavorando; qui sull'altro blog un disegno di uno dei personaggi che appariranno nel gigante.

  • In questo post avevo parlato di audiolibri, epub3 e app per leggerli/ascoltarli; una di queste app si chiama Menestrello ed è molto ben fatta, fino a pochi giorni fa c'era solo la versione per Android, adesso c'è anche quella per iPhone/iPad. Ho trovato anche un'altra applicazione per leggere gli epub3 (ma non su tablet), AZARDI 25; ci sono versioni per Windows, Mac, Linux, ma anche una comoda versione online (e non mancano gli epub3 da provare).
  • Che Amazon sia un'azienda dal marketing molto aggressivo si sa, come anche delle sue tendenze monopoliste e delle sue pratiche lavorative inquietanti (qui un esempio, ma ce ne sono molti altri); detto ciò a volte è davvero difficile procurarsi qualcosa senza usare il suo store (io non lo uso solo perché ho deciso di non comprare nulla che possa arrivarmi tramite corriere), magari qualcuno vuole usare un reader Kindle ma non i suoi ebook o servizi vari (si può fare), non lo so: se proprio volete acquistare un tablet o un ereader Kindle io ho un codice con sconto del 10%, lo invierò al primo che mi scrive in privato.

    Vignetta da un gigante di Nathan Never in lavorazione - ©SBE
  •  I primi due numeri di Diabolik pubblicati in India
  • Krita: un valido strumento open source per il fotoritocco e l’illustrazione (io l'ho provato sul mio Windows 7 virtualizzato su Mac, non sono riuscita a cambiare pennelli e grandezza degli stessi, magari è solo un problema mio).
  • Non Sequitur, un blog meraviglioso!
  • C'erano una volta "i cartoni animati fatti col computer"
  • I cani di Ralph Steadman
  • Una decina di giorni fa ho consigliato su Facebook l'ascolto in podcast de "La peste" di Albert Camus (il link a me appare corrotto e non vedo le puntate da ascoltare, che dovrebbero esserci); durante l'ascolto della seconda puntata mi sono resa conto di un mio disagio crescente, e dopo aver fatto qualche ricerca mi sono resa conto che era la naturalezza con cui si raccontava di francesi in una città considerata francese e senza traccia di arabi - Orano (in arabo وهران, Wahran, dal berbero Wahran "leone"; in francese Oran). Data la mia ignoranza su Camus questo mi ha sorpreso, meno sapere quante contraddizioni ha generato il colonialismo (oltre che stragi e sfruttamento); qui un articolo che ne parla a proposito di Camus, qui un intervento di Edward W. Said (Albert Camus o l'inconscio coloniale), altri scritti con altre opinioni mi interesserebbero, suggerimenti graditi nei commenti.
  • A proposito di colonialismo ho ascoltato da Wikiradio di Radiotre il podcast intitolato "La battaglia di Gondar" (raccontata da Gianluca Podestà), che riguarda un importante episodio della guerra in Africa Orientale nel 1941; Podestà tra le altre cose racconta come la politica "separatista" degli italiani in Etiopia abbia ispirato quella dell'apartheid sudafricana - chiederò al mio amico storico se è proprio così, in ogni caso si dovrebbe parlare di più del nostro passato coloniale e di quello che abbiamo combinato in Africa.

venerdì 6 dicembre 2013

Varie -55

Notizie fumettose:

Varie:



domenica 1 dicembre 2013

Alcune applicazioni per audiolibri (ed epub3)

Tempo fa avevo scritto un post dove parlavo di audiolibri e di qualche applicazione per crearli alla meno peggio (il post era mirato allo studio dell'inglese); adesso vorrei presentare qualche applicazione per tablet e smartphone (ma non solo) dedicata all'ascolto di audiolibri, in particolare quelle che hanno la funzione di sincronizzazione del testo.
Cercando app sia per il mondo Apple che per Android (grazie al regalo di un Nexus 7 seconda generazione) ho potuto constatare che non sono molte quelle che permettono un ascolto dell'audiolibro in sincrono con il testo - magari mi sbaglio e ce ne sono altre che non conosco, in caso i suggerimenti nei commenti sono benvenuti.

Lo stimolo per trovare audiolibri in inglese e poter seguire il testo mi è venuto dopo aver provato un'applicazione per la sola lettura di ebook ma in due pannelli affiancati, in modo da poter mettere a confronto, parallelamente, due testi diversi (nel mio caso uno in inglese e l'altro in italiano): EPUB3 Reader è un'applicazione per Android ancora giovane, in fase di sviluppo, ma che già adesso si può provare sui tablet (direi dai 7 pollici in su); l'ultimo aggiornamento ad esempio ha introdotto la personalizzazione della misura dei due pannelli affiancati, altre migliorie sono attese (io ad esempio sul mio Nexus 7 non riesco ad abilitare la sincronizzazione automatica dello scorrimento del testo, che faccio a mano su entrambi i pannelli). Qui si può scaricare il programma (all'interno della cartella "bin"), nella cartella "ebooks" troverete degli epub in libero dominio (io ho scaricato come prova "Il racconto di Natale" di Dickens, presente nella versione in due lingue (italiano e inglese) o in 4 (con aggiunta di francese e tedesco mi sembra). Qui altre foto della app.


EPUB3 Reader
Il nuovo formato epub3  permette anche l'inserimento di contenuti multimediali all'interno degli ebook in epub; qui un articolo che spiega in cosa consiste la novità di questo formato, non ancora molto diffuso. Nella mia caccia all'app che consentisse la sincronizzazione di testo e audio ho capito che dovevo trovare il supporto all'epub3; per i device Apple ad esempio c'è già l'applicazione ufficiale iBooks che supporta questo formato: non ha molte opzioni ma fa il suo dovere (c'è il cambio di pagina automatico e anche la sottolineatura della frase in lettura).
Non ho trovato altre app per Apple che leggono gli epub3 (magari mi sbaglio), sul sito Facebook de Il Narratore, specializzato in audiolibri, si consiglia anche l'app di Kobo per leggere questo tipo di ebook su iPad (provata, come funzionamento con gli epub3 è simile ad iBooks).
Il sito de Il Narratore è uno dei pochi store dove ho trovato una categoria dedicata agli epub3, che per adesso non sono molti; negli altri store invece per sapere se un audiolibro è nel formato epub3 bisogna aprire la pagina dedicata (su Amazon ad esempio non so come scovare quelli in inglese, dovrei passare in rassegna tutti gli audiolibri del sito).
Su iTunes ho trovato anche una app a pagamento, vBookz, che permette di leggere "ad alta voce da oltre 30.000 libri classici gratis, con il nostro lettore vocale innovativo. vBookz ha un'interfaccia con lente di ingrandimento che indica la posizione attuale di lettura. Mentre il libro viene letto, una lente di ingrandimento segue il testo, rendendo l'esperienza di lettura molto più piacevole e divertente". Non ho idea di come sia, e di come siano le voci, comunque la segnalo lo stesso.

Per Android ho trovato diverse app che supportano epub3, le elenco qui sotto:
Menestrello è una app tutta italiana, prossimamente ci sarà anche la versione per iOS, adesso anche in versione per iPhone e iPad. Sul sito di Menestrello potete vedere un video di introduzione alla app e degli audiolibri in download libero sia in inglese che italiano; a mio parere una delle app migliori che ho trovato per la lettura/ascolto degli epub3. Qui altre foto della app.

A sinistra screenshot da Menestrello, a destra da Moon+Reader
Moon+Reader  è veramente ben fatta, ricca di opzioni di tutti i tipi per personalizzare l'esperienza di lettura. Ha talmente tante opzioni che tra le gallery che ho messo online è quella con più foto.
IDEAL Group Reader® Beta II  ha una grafica non entusiasmante ma ha diverse opzioni non male, solo che non ha il cambio pagina automatico (che segue cioè la lettura audio). Qui alcune foto della app.
Text Synchronized Audiobooks (Reading Bee) invece non l'ho potuta testare: nel momento di aprire la cartella della mia SD dove poter caricare un epub3 di prova l'applicazione mi va in crash.

A sinistra screenshot da IDEAL Group Reader® Beta II (e non è vero che non riusciva a riprodurre la traccia audio), a destra Readium per Chrome
Per chi non ha tablet o smartphone c'è anche un'altra soluzione per la lettura degli epub3: se si utilizza Chrome si può installare l'estensione Readium; dal computer possiamo caricare i nostri epub3 "sul browser", oppure scaricarli da un sito internet. Tra le opzioni c'è quella di poter rallentare o accelerare la velocità della voce, e anche quella di avere il testo bianco su fondo nero. Qui alcune foto.