Per richieste varie alla sottoscritta: non faccio scambio link e banner, vorrei che le richieste di "amicizia" e di "contatti" fossero accompagnate da presentazioni - grazie!



sabato 24 ottobre 2009

Mini lezione (2) di Manga Studio: “Importare immagini”

Qui la "Mini lezione" 1.



Continuo gli esempi per il programma Manga Studio seguendo il mio modus operandi : dopo la creazione di una tavola di solito importo il mio bozzetto a matita (scansionato a 300 dpi, ma va bene qualsiasi risoluzione) che userò come traccia su cui chinare. Potrei anche realizzare le matite direttamente con Manga Studio, ma disegnare almeno questa parte del lavoro a mano mi serve per non tagliare del tutto i ponti con la manualità e con la carta; aggiungo che disegnando sul mio foglio A3 a mano riesco ad avere uno sguardo d’insieme migliore sull’impostazione della tavola.

Nella foto 1 possiamo osservare tutte le diverse opzioni di importazione (File→Import): nel mio caso sceglierò “Image File”, e potrò importare qualsiasi tipo di file grafico. A seconda della risoluzione del file bisognerà ingrandire l’immagine fino a farla aderire all’interno della nostra gabbia, o a piacere se si tratterà di inserirla in un angolo della tavola: dal momento in cui si importa l’immagine si aprirà una finestra a destra con tutte le opzioni possibili. Dopo aver dato l’”ok” troveremo l’immagine importata come livello, ma stranamente (se qualcuno conosce l’arcano me lo spieghi!) di default il livello viene considerato come “Finish” (e va bene) ma è impossibile lavorarci su (tipo voler selezionare una parte del disegno a matita e modificarla, come a me capita spesso); per poter fare ciò ( foto 2) bisogna selezionare il livello, cliccare sul tasto destro (o cliccare sull’icona in alto a destra della finestra livelli), scegliere “Change Layer Type” e cliccare su “Sketch(D)”.

Oltre a poter importare file immagine (compreso i file di Photoshop i cui diversi livelli saranno leggibili dal programma) possiamo inserire persino dei file di testo (solo in formato .txt) che possono essere modificati poi a piacere (tipo di font, grandezza, ecc.); le voci "Page", "Layer" e "Multiple layer file" si riferiscono a file creati con Manga Studio che possiamo importare nella nostra tavola (può essere utile avere bisogno di importare uno o due livelli da un'altra tavola, forse un po' difficili da riconoscere al momento dell'importazione perchè semplicemente numerati: attenzione che i livelli disegnati sono quelli contraddistinti dal suffisso .cra).

La cosa più interessante (per alcuni credo!) è però la possibilità che ha Manga Studio di importare diversi tipi di file in 3D, ovvero oggetti, treni, case, edifici, ecc. realizzati in 3D e totalmente ruotabili e configurabili con questo incredibile programma! All'interno di Manga Studio si possono trovare diversi esempi (aprire la cartella "Material" all'interno della paletta "Materials"), ma si possono trovare file in 3D in molte riviste di grafica, o su internet (verificare che l'estensione sia supportata da Manga Studio) - qui c'è un esempio nella foto 3.

Nei manga non è inusuale usare come sfondi palazzi, auto e altro derivati evidentemente da foto: per questo in Manga Studio c'è un'apposita modalità di importazione di foto - chiamata 2DLT - che permette una trattazione in senso più grafico dell'immagine, in maniera da poterla inserire (magari ritoccata adeguatamente) all'interno della nostra vignetta. Anche in questo caso ci sono degli esempi già pronti all'interno della cartella "Material".

Non usando io questa funzione (quando mi serve di riprodurre un edificio esistente, ad esempio, mi limito a prendere come esempio una foto o più di riferimento - nessun ricalco) non ho potuto approfondire il processo che dovrebbe portare a una personalizzazione del segno, tanto più che nella mia prova non riesco poi a intervenire sul livello creato - posto comunque un esempio nella foto 4.

11 commenti:

  1. La possibilità di inserire oggetti 3d è una figata, pensa a creare ambienti con SketchUp e poi ruotarli a piacimento. E alla fine ripassi tutto il il pennino.

    Sbaglio?

    RispondiElimina
  2. No, non sbagli, in un fumetto o in un'illustrazione le immagini in 3D vanno ricalcate con il nostro personale segno per essere inserite "naturalmente" all'interno del disegno, e so di alcuni disegnatori che in effetti hanno creato con SketchUp delle auto (ad esempio) per poterle utilizzare in tutte le pose e prospettive.
    E' chiaro che per un fumettista non conviene realizzare in 3D qualunque cosa, ma solo quegli oggetti o edifici (penso anche a un interno che ricorre nella storia) che compaiono molto spesso.
    Io ad esempio non avrei tempo per fare questa cosa, anche se ne avessi voglia!

    RispondiElimina
  3. Ciao Patrizia!
    Devo proprio prendermi il tempo per studiare MS, in compenso ho provato a fare più o meno le stesse cose con la versione di prova di Photoshop CS4 extended, importando oggetti dalle gallerie di Sketchup. E' un procedimento molto stuzzicante, anche se non velocissimo. Il guaio è che poi vien voglia di fare tutto così e si perde un po' del divertimento legato al disegno vero e proprio. Cmq continuiamo a sperimentare...
    Ciao a presto!
    Roberto

    RispondiElimina
  4. Ciao Roberto, credo che gli oggetti 3D vadano usati solo se appaiono in molte vignette e in diversi tipi di inquadratura - in quel modo possono essere utili ( e io li userei solo come base su cui ripassare), per cui il rischio di rimanerne un po' schiavi credo non si porrebbe.
    Altro è il divertimento di prendere questi modelli e "giocarci" un po', in effetti è una cosa davvero sorprendente poter muovere dei disegni come se fossero reali!

    RispondiElimina
  5. alcune immagini non posso importarle su ms4 :( quale risoluzione o dimensioni possono andare bene ??

    RispondiElimina
  6. In teoria non ci sono limiti di risoluzione o di dimensioni - certo, è sempre bene non esagerare, ma se c'è un'immagine che riesci ad aprire sul pc MS dovrebbe poterla importare. Che tipo di immagine è la tua? Che risoluzione e grandezza? Bada bene che quando si apre la finestra di importazione con il file da scegliere in basso c'è un box a tendina in cui deve essere selezionato "tutti i file immagine", oppure il tipo di file che vuoi importare (jpeg, tiff, ecc.).

    RispondiElimina
  7. io non riesco ad inserire le immagine mi dice che posso aggiungere solo formati cst cpg msf e mpf

    RispondiElimina
  8. Dopo che clicchi su Image File si apre una finestra in cui vedi i file sul pc da cui scegliere: in basso c'è una scritta che spesso è già settata come "File di Manga Studio", in realtà cliccchi su quella scritta e si aprirà un menu a tendina, scegli "tutti i tipi di file".

    RispondiElimina
  9. Ciao Patrizia.
    Su Clip Studio Paint Ex non c'è lo strumento Cutter per poter dividere la tavola in vignette come in MS4 EX?
    Grazie

    Mario

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è nascosto tra i tanti tool di questo programma. Per localizzarlo puoi leggere anche questo tutorial: http://kantorwont.com/manga-studio-5-instruction-panel-borders-frames

      Elimina
    2. Trovato!
      Grazie Patrizia, gentilissima.

      Mario

      Elimina