Per richieste varie alla sottoscritta: non faccio scambio link e banner, vorrei che le richieste di "amicizia" e di "contatti" fossero accompagnate da presentazioni - grazie!



venerdì 20 novembre 2009

Mini lezione (5) di Manga Studio: "I retini 2a parte"
















Le altre mini lezioni si possono trovare cliccando sull'etichetta "Manga Studio" in fondo al post, o cercando tra le etichette nella colonna di destra del blog.


"Manga Studio Ex" - al contrario della versione "Debut" - ha lo strumento "Gradation" nella Palette "Tools" che permette di applicare una sfumatura direttamente nella parte selezionata; in altro modo ( e anche nella versione "Debut" del programma) basta aver inserito un retino qualsiasi e questo potrà essere reso "sfumato" nella Palette "Properties" alla voce "Tone" → "Tone Mode".
Con lo strumento "Gradation" possiamo impostare punto d'inizio, fine, direzione della nostra sfumatura; nella Palette "Gradation Tool Option" possiamo settare la gradualità della sfumatura (prima di applicarla), o se vogliamo una sfumatura concentrica. Di default la sfumatura circolare ha la parte più scura al centro, ma basta invertire il diagramma (spostando i punti di "Center Color" e Elipse Perimeter") per ottenere ciò che vogliamo.
Attenzione a non selezionare la voce "Draw On Selected Layer" se vogliamo mantenere il livello della sfumatura separato.
Se invece vogliamo cambiare la nostra sfumatura dopo che è stata già applicata andiamo nella Palette "Properties" alla voce "Tone": qui possiamo operare su molti parametri - intensità, grandezza del retino, tipo, colore, direzione.
Il livello creato con la sfumatura avrà nel nome un numero che indica la lunghezza della stessa; se si usano molte sfumature per non confondersi è bene rinominarle, oppure se vogliamo rintracciare un livello particolare si può sempre usare lo strumento "Select Layer" (tasto D della tastiera, oppure terzo strumento dall'alto nella colonna di sinistra della Palette "Strumenti/Tools") posizionando il cursore sopra la parte del disegno con il retino da individuare (cliccandoci su se non si usa la tastiera).

3 commenti:

  1. Ciao,
    ma è normale che deselezionando “draw on selected layer” mi visualizzi il retino sfumato come se non fosse un retino ma solo una sfumatura in scala di grigi? Se lo lascio selezionato, invece mi mostra proprio il retino (i pallini, per intenderci). Ho il timore che la mia scheda video stia cominciando a fare le bizze…

    RispondiElimina
  2. No, non è normale (se il disegno è visualizzato alla stessa percentuale di grandezza)...Ho fatto una prova, stessa area selezionata, stessa sfumatura, prima con il "draw on selected layer" selezionato, poi senza: la visione deve essere la stessa. Spero sia solo un bug momentaneo...

    RispondiElimina
  3. ciao Patrizia, grazie per il commento sul blog,ti ho risposto di là!passa, ti offro un caffè! :^)

    RispondiElimina