Per richieste varie alla sottoscritta: non faccio scambio link e banner, vorrei che le richieste di "amicizia" e di "contatti" fossero accompagnate da presentazioni - grazie!



sabato 13 febbraio 2010

Trasformare dei testi in file audio

Oggi controllando gli aggiornamenti di Softonic ho trovato un programmino davvero curioso e interessante: Balabolka trasforma i testi (formato Word, Htlm o Rtf) in file audio Wav, Mp3, Ogg e Wma attraverso la lettura effettuata con voce femminile dal programma stesso.
Certo, la voce è un po' robotica, e "Silvia" ha dei problemi a pronunciare i nomi inglesi, ma il programma ha molte opzioni - tra cui quella di poter "correggere" la pronuncia, oppure di settare la velocità di lettura, o il tono della voce.

A cosa serve un programma così? A chi non ha tempo per leggere certi testi ma che facendo un lavoro manuale può mettersi un auricolare con relativo lettore Mp3, ad esempio.
Il programma in origine ha solo la "lettrice" americana, Anna, non consigliabile per la lettura di testi italiani; nella pagina di Softonic di Balabolka c'è una sezione chiamata Extra dove è possibile scaricare la voce italiana (è un vero e proprio programma e va installato): cliccare proprio sulla frase "Scaricare gratis Silvia...".
Nella foto in alto si può leggere la frase che ho poi registrato e salvato come file audio (si deve posizionare il cursore nel punto in cui vogliamo che inizi la lettura): a questo link invece è presente il file audio che ho caricato su un sito apposito - chi è curioso può andare ad ascoltarlo e ridere alla pronuncia di "Legs Weaver".
Dato che ci sono parlo brevemente di Chirbit, il sito su cui ho caricato il file audio ascoltabile on line (cosa che non avrei potuto fare su un qualsiasi sito di file hosting come Megaupload o Dropbox che hanno un tempo a termine per visionare i file o dove si possono solo scaricare e non ascoltare, come in Google Documenti ad esempio, che recentemente ha allargato il tipo di file caricabili - non più solo documenti quindi, ma anche immagini e file audio).
Chirbit mette uno spazio a disposizione per caricare - o registrare on line direttamente - file audio che poi possono essere condivisi tramite link oppure mandati agli immancabili Twitter e Facebook.

6 commenti:

  1. Io conosco Loquendo!
    http://www.loquendo.com/it/

    RispondiElimina
  2. Ah, volevi dire che hai l'iPhone?!:)
    Ma Loquendo oltre a riconoscere la tua voce sa leggere i testi?

    RispondiElimina
  3. Non ho l'iPhone, però credo che riesca anche a leggere i testi:
    http://www.loquendo.com/it/technology/TTS.htm
    Poi c'é DSpeech.
    http://dimio.altervista.org/ita/

    RispondiElimina
  4. Sì, credo che Loquendo legga i testi, ma è un programma di "lusso" che non si scarica certo gratis come quello di cui ho parlato nel post!, e non credo che sia pensato come programma per computer.
    Ho provato DSpeech e l'unico problema è trovare una voce decente (gratis, nell'ottica delle mie ricerche!). L'unica che sono riuscita a scaricare seguendo le indicazioni del sito non è all'altezza di quella di Balabolka.

    RispondiElimina
  5. Ciao Patrizia! :)
    Grazie per il post. Felicissima che Balabolka ti sia piaciuto.
    Alla prossima!

    RispondiElimina
  6. Ciao Sebina - sì, il programma mi è piaciuto davvero, è facile nell'uso e poi ho trovato una voce non male, quindi...tutto bene!
    Quello però che non ho messo in rilievo nel post è l'utilità estrema di programmi del genere per i non vedenti - credo sia un'invenzione davvero importante per tante persone...

    RispondiElimina