Per richieste varie alla sottoscritta: non faccio scambio link e banner, vorrei che le richieste di "amicizia" e di "contatti" fossero accompagnate da presentazioni - grazie!



mercoledì 29 settembre 2010

Anime, OCR, un po' di Ubuntu...

Sono appena tornata dalle mie vacanze "quasi" romane e so che faticherò a riprendere il ritmo (come sempre...): nelle due foto si può vedere un panorama un po' cartolinesco del lago di Bracciano e il faccia-a-faccia tra Milou e un gambero sulla spiaggia di Passoscuro (vicino Fiumicino).

Non sono un'esperta di Anime ma naturalmente quando posso guardo qualche novità o seguo le notizie sui blog specialistici; ultimamente sono venuta a conoscenza di un sito che si occupa di Anime da vedere in streaming - "Anime Rebirth" - che presenta un elenco molto nutrito di serie animate sia nuove che classiche: One Piece, Goldrake, Capitan Harlock, Naruto, ecc.

Consiglio per un programma OCR per Mac: ho provato la demo di "Prizmo" (che è presente anche in versione per iPhone) e mi sembra molto buono, considerato il prezzo (circa 39 €).
Con "Prizmo" (qui dei tutorial) è possibile ricavare il testo da delle foto, oppure importarlo tramite scanner. La conversione è buona anche perchè è supportata la lingua italiana; prima della conversione in testo è possibile ritagliare e migliorare la foto importata.
Il mio interesse per i programmi OCR è dovuto al fatto che ogni tanto mi piacerebbe conservare e commentare dei brani di libri; pensavo di poterlo fare con "Evernote" (che uso molto e che è davvero utile) che in teoria riconosce il testo nelle foto, ma non ci riesco: non so se questa funzionalità sia presente solo nella versione Premium a pagamento, ma non credo.

Infine un link a un articolo che consiglia dieci programmi utili per chi usa Ubuntu - so che ce ne sono diversi che passano di qui! 
Io di Linux capisco poco e nulla, e magari i programmi consigliati da Skimbu sono arcinoti o inutili, non so, ma volevo lo stesso dedicare un pensiero ai coraggiosi linuxiani.




9 commenti:

  1. Skimbu sembra interessante, da vedere. Alcuni consigli sono interessanti, altri solo per niubbi (n00bs).
    Interessante che Patrizia trovi il tempo a interessarsi di 'buntu: chissà se un giorno... ;-)

    RispondiElimina
  2. Come programma OCR potete usare FreeOCR
    http://www.paperfile.net/
    è un software gratuito per Windows che utilizza la libreria Tesseract (software HP opensource), funziona molto bene ed è facile da usare, l'unica cosa aggiuntiva da fare è l'installazione delle lingue. (bisogna copiare alcuni file in una cartella).
    I language pack vanno scaricati da google code, ecco il link

    Ciao a tutti, Andrea.

    RispondiElimina
  3. Di ocr uso quello fornito con la stampante, non ho idea di che roba sia XD. Comunque funziona.
    ***
    Grazie per il gesto, Patrizia, ma i consigli di Skimbu sono troooopo niubbi per dei veri linari doc (ecco il classico momento in cui un utente linux se la tira senza motivo XD).
    A me banshee non piace granché, troppo complesso (o dall'apparenza tale). Se devo ascoltare un mp3 non mi servono mille e settecento finestre e opzioni. Preferisco vlc, spartano e funzionale.
    ***
    @juhan: Aaah, mi sa che ti stai infilando in una battaglia persa in partenza :P Si dice che chi passa alla mela non torna più indietro. E poi, Patrizia con il mac ci lavora. E Manga Studio non c'è per linux.

    RispondiElimina
  4. juhan@: il tempo che ho speso per Ubuntu equivale a quello per linkare l'articolo - secondo me rimarrà tale anche per il futuro!

    Finello@: grazie per la dritta rivolta ai windowiani - non so se questo programma l'ho mai provato, ma ricordo che sul mio vecchio HP avevo "Abby fine reader" in una versione non professionale ma per me molto completa: era ottimo, azzeccava quasi tutte le parole (non così altri freeware e anche a pagamento).
    Sul portatile non ho potuto installare questo programma che evidentemente era incluso in qualche software che avevo acquistato anni prima - credo lo scanner. Adesso "Abby fine reader" costa 150€...(la versione per Mac invece 90).

    RispondiElimina
  5. In una botta di ribellione informatica ho provato a installare Ubuntu sul nuovo PC. Infilo il CD, accendo il PC e mi dice qualcosa del tipo: "cannot mount CD-ROM [...] Here is a list of available commands [...]". E mo'? Ho guardato sconsolato lo schermo e sono tornato a integrarmi nella massa che arrichisce Bill Gates.

    RispondiElimina
  6. @ Massimo Ortolano
    strano. Forse il PC è troppo nuovo.
    Però in genere Ubuntu si installa scaricandolo via web. Oppure, se vuoi solo provarlo e il PC può fare il boot da USB puoi copiare il CD su un pen-driver (a dire il vero non l'ho mai provato ma so di parecchi che ci giocano).
    Poi è chiaro che la mia battuta su 'buntu era "lollosa" ma è bello che ci si cominci a consideralo. E va bene anche Skimbu (che non ho ancora avuto il tempo di navigare).

    RispondiElimina
  7. @juhan: sì, avevo scaricato Ubuntu da rete e avevo copiato l'immagine su CD come consigliavano di fare. Comunque, non ho abbandonato del tutto l'idea di installarlo, ma lo farò quando sarò meno incasinato e avrò più tempo da dedicarci. Buona l'idea di provare dalla chiavetta, grazie.

    RispondiElimina
  8. Buona fortuna!
    Nel frattempo ho visto Skimbu, quasi niente Linux ma c'è del buono, buona fortuna anche a lui.

    RispondiElimina
  9. Per creare una live bootabile da usb io usavo unetbootin sotto windows.
    ***
    Se si vuole provare linux, meglio non fermasi a ubuntu-gnome. Per dire, a me gnome non diceva nulla.
    Consiglierei di provare gnome, kde, e NBR. Tanto non serve mica installarle per farci un giro.

    RispondiElimina