Per richieste varie alla sottoscritta: non faccio scambio link e banner, vorrei che le richieste di "amicizia" e di "contatti" fossero accompagnate da presentazioni - grazie!



venerdì 3 settembre 2010

Una vecchia canzone

Improvviso momento nostalgia, e poco tempo: ecco spiegato questo post dove lascio spazio a una delle poche canzoni che veramente mi sia piaciuta (a quei tempi, e parlo del 1980) degli Spandau Ballet.
Ricordo che in quegli anni su Frigidaire (se non sbaglio) uscì un breve articolo su questa band ancora non famosa; parlavano di loro stessi come rappresentanti di una certa classe operaia che aveva voglia dopo il lavoro di divertirsi, e di divertirsi con stile (alludendo al modo di vertirsi).
Un altro ricordo che ho legato agli Spandau Ballet è che la mamma di una mia carissima amica li vedeva spesso in un famoso hotel della capitale, dove lavorava, e parlava sempre entusiasticamente del cantante Tony Hadley, che era "davvero un bell'uomo" (oltrechè molto gentile).

2 commenti:

  1. Piacevano molto alle ragazze della mia classe... Esistevano solo loro. C'erano anche i Duran Duran, eh? Mitico il film "Sposerò Simon Le Bon".

    RispondiElimina
  2. Per fortuna al liceo artistico che frequentavo la musica pop del tempo non interessava nessuno, tantomeno le ragazze.
    Io comunque schifavo sia i Duran Duran che gli Spandau, mi piacevano i Police, i gruppi post-punk, e poi la new wave, il dark, l'elettronica - cose così.
    Del film in questione non so prorpio nulla!

    RispondiElimina