Per richieste varie alla sottoscritta: non faccio scambio link e banner, vorrei che le richieste di "amicizia" e di "contatti" fossero accompagnate da presentazioni - grazie!



mercoledì 10 marzo 2010

Ancora sugli screencast (e sul Mac)

OT: non ho ancora terminato le mie mini lezioni di Manga Studio - pensavo ancora a dei post non più focalizzati su un argomento ma su tante piccole cose che nel frattempo ho annotato sul manuale. Purtroppo il pc portatile su cui facevo questo lavoro ha avuto un "infarto" e non lo vedrò per un po' (ultimamente con i pc non ho molta fortuna). Il manuale in pdf annotato era l'unica cosa che non avevo salvato. Se l'hard disk non è andato lo ritroverò tra qualche settimana, altrimenti mi toccherà risfogliare 400 pagine per "riannotare" di nuovo...

Mi accorgo di aver dimenticato qui di indicare ancora qualche utile programma per realizzare degli screencast, e di scrivere anche per gli utenti Mac.
Innanzitutto per entrambi è possibile la registrazione delle attività dello schermo utilizzando dei servizi on line, senza necessità di scaricare e installare dei programmi.
Esistono almeno un paio di buoni programmi on line (che ho provato) che sono adatti anche per registrazioni veloci - infatti come intuibile non esistono tantissime opzioni su cui operare, ma nello stesso tempo per chi non ha pretese particolari questa soluzione è ottima, anche per la semplicità d'uso.
Uno dei più famosi screencast on line è ScreenToaster: basta iscriversi e si ha anche la possibilità di uno spazio dove pubblicare e condividere i propri video, o lasciarli privati, o semplicemente di scaricarli in formato .mov o .swf. C'è la possibilità di editarli un minimo on line - aggiungere scritte, togliere l'audio, ecc.
Un altro programma simile è Screencast-O-Matic, di cui si possono vedere dei semplici tutorial video nella homepage, mentre per ScreenToaster esiste un elenco di F.A.Q. molto chiare, anche se in inglese.

Esiste anche un programma che realizza sia screenshots che screen recorder e che offre sempre uno spazio on line dove pubblicare (pubblicamente o privatamente) queste registrazioni - solo che si deve installare sui computer, sia Mac che Windows: Jing è un programma totalmente freeware per quanto riguarda gli screenshots (che si possono editare con aggiunte di scritte, frecce, ecc.), mentre per le registrazioni video si ha un limite di 5 minuti (limite che sparisce se si passa alla versione Pro che costa circa 15 dollari all'anno).

Passando ai programmi screen recorder veri e propri per Windows abbiamo CamStudio, che è un freeware molto usato e abbastanza completo - può salvare i file in formato AVI o .swf e ha anche l'highlight settabile per il cursore, oltre a tutte le varie opzioni presenti anche nei programmi di cui ho parlato nel mio post precedente sullo stesso argomento.


Invece se parliamo di programmi per Mac di freeware c'è solo Copernicus che però non registra l'audio, mentre esiste un programma molto bello e semplice da usare che si chiama Screenium che costa solo 30 euro ( si può scaricare la versione demo con registrazione limitata a 1 minuto qui); il programma è anche in italiano e presenta davvero tante opzioni - come ad esempio la cattura limitata a una precisa area intorno al cursore del mouse.
Screenium dunque non ha una funzione vera e propria di highlight del mouse (può servire per i tutorial) ma a questo programma (o a Copernicus) si può aggiungere l'uso del simpatico Omnidazzle, che tra le tante opzioni giocose per il mouse (onde sullo schermo, stelline a pioggia, sonar, ecc.) presenta le più utili funzioni di Zoom e di Flashlight (per scegliere tra le varie funzioni cliccare sull'icona sul dock col tasto destro).

1 commento:

  1. My Screen Recorder Pro è una migliore software screencast strumento. Registra il tuo schermo e l'audio dagli altoparlanti o la vostra voce dal microfono - o entrambi contemporaneamente. Le registrazioni sono chiare e sembrano grandi quando viene riprodotto sul PC o caricato su YouTube. Si registra direttamente in AVI, WMV, MP4, FLV o. Semplicemente perfetto per la creazione di tutorial, demo e presentazioni. Inoltre, Java non è necessaria e non ci sono limiti alla durata della registrazione. Inoltre, le registrazioni riprodotte su qualsiasi dispositivo.

    RispondiElimina