Per richieste varie alla sottoscritta: non faccio scambio link e banner, vorrei che le richieste di "amicizia" e di "contatti" fossero accompagnate da presentazioni - grazie!



sabato 30 ottobre 2010

Vignetta e segnalazioni varie

Ogni tanto aggiorno lo stato dei "lavori" de "La squadra fantasma 3": sono a buon punto, a tavola 117 (devo arrivare a 170), e sono nel bel mezzo di una lunga scena d'azione dove Legs Weaver se la vede davvero brutta. A tal proposito posto una vignetta dove la nostra protagonista fronteggia con una certa intensità la sua pericolosa nemica (di cui non anticiperò niente per adesso).

Una segnalazione fumettistica abbastanza importante: dal 28 ottobre in allegato con "Famiglia Cristiana" o "Il Giornalino" troverete il primo volume di una collana dedicata interamente al maestro Sergio Toppi.
Per particolari sull'opera (in cui si potranno trovare sia  le storie a fumetti che le sue bellissime illustrazioni) rimando a questo link.

Di palo in frasca, ecco una segnalazione di stampo giornalistico culturale (e storico): il giornale "La Stampa" ha messo on line tutto il suo archivio, che parte dal 1867! In questo momento esatto però il servizio è momentaneamente fuori uso - spero per poco.

Infine un sito per golosi che si cimentano in cucina, "Io porto il dolce". Questo sito però non è il solito sito di ricette (il web pullula di blog del genere); a una lettura più attenta  ci si renderà conto che la ricetta non viene fornita mai a caso, ma inserita all'interno di un vero e proprio mini-racconto che lega gli avvenimenti quotidiani della vita della blogger a determinate scelte culinarie. Tra l'altro lo stile della scrittrice-cuoca non è niente male...

10 commenti:

  1. bellissima vignetta... Legs è sempre cazzuta nelle scene d'azione!

    RispondiElimina
  2. Bellissima vignetta. Spero sia una doppia splash page perchè merita :)

    Bello l'archivio de La Stampa. Un lavorone a cui ha partecpato anche un'amica. Ieri ho perso tempo a leggermi il quotidiano del giorno in cui sono nato. Interessante. Soprattutto le pubblicità dell'epoca.

    RispondiElimina
  3. Luigi@: slash page?! In un fumetto Bonelli?! Magari...!
    No, è una semplice vignetta tra altre 5, nella classica impostazione bonelliana.
    Viaggiare indietro nel tempo tramite i giornali è interessantissimo - adesso vado anche io (l'altra volta il servizio era sospeso)...

    RispondiElimina
  4. Immaginavo bene che purtroppo si trattasse solo di una vignetta di cinque o sei :)

    E' che comunque non avrebbe sfigurato in una doppia splash. In Nathane Never comunque un paio di volte hanno azzardato una soluzione del genere. Me ne ricordo una sicura degli esposito bros.

    Vabbè. Comunque farà la sua bella figura.

    RispondiElimina
  5. Sì, è vero, qualche slash page in passato è stata tentata e pubblicata - ma credo non molto apprezzata all'"interno".
    Grazie per il tuo apprezzamento:)

    RispondiElimina
  6. Slash page?
    Intendete "splash page", come quella che apre un numero di Gregory H. ad opera della nostra Patrizia e che fa bella figura all'interno della mostra 'L'Audace Bonelli'?
    Gran bella mostra, a proposito. Arricchita anche da diverse anteprime ;-)

    RispondiElimina
  7. Ah!ah!, sì, è come dici tu, Federico: ah, bei tempi quelli di Gregory...(che era un progetto volutamente fuori dai classici canoni bonelliani, eh...).
    So che delle mie tavole di Gregory sono in quella mostra - mi dispiace non averne parlato - però in effetti non l'ho vista e non so bene cosa ci sia: che anteprime hai visto?

    RispondiElimina
  8. Tavole del prossimo Texone di Gomez (Dago)...belle anche se Tex assomiglia proprio al personaggio pubblicato dall'Aurea.
    Tavole del D.D. 300. A vederle così, nel bianco e nero originale, mi viene da esprimere il desiderio di vederle stampate proprio così (il colore secondo me le soffocherà)
    Tavole del seguito di Volto Nascosto (Shangai Devil..mi pare di ricordare) e così via.
    Il catalogo è davvero da avere, Patrizia (tra l'altro è l'extended version rispetto a quello edito per l'esordio a Napoli, così come la mostra).
    Ho alcune foto (anche della tua tavola naturalmente)...se le desideri fornisco ;-)

    RispondiElimina
  9. p.s. ho inoltre conosciuto quella bella persona di Fabio Civitelli che mi ha dato accesso alla visione dei due terzi del suo texone previsto per il 2012.
    Meno di due anni per produrre quel cesello di tavole. Mamma mia!
    Pensa che per anni ho creduto che utilizzasse dei retini e invece...è tutto fatto a mano (ha il retino incomporato!!).

    RispondiElimina
  10. Eh sì, Civitelli fa tutto a mano - non so come fa! Tra l'altro tra gli autori "moderni" di Tex è il mio preferito, ed è anche una persona molto gentile e disponibile.
    Federico se mi mandi qualche foto della mostra mi fai davvero un piacere!

    RispondiElimina