Per richieste varie alla sottoscritta: non faccio scambio link e banner, vorrei che le richieste di "amicizia" e di "contatti" fossero accompagnate da presentazioni - grazie!



venerdì 29 gennaio 2010

Registrare un video, editarlo, condividerlo on line

Nei giorni scorsi mi sono ritrovata nella situazione di voler registrare un pezzo di trasmissione tv perchè vi compariva una mia amica. Altri amici non avevano avuto la possibilità di vedere la trasmissione, così mi è venuta voglia di spedire a questi amici il video che ne avevo ricavato (5-6 minuti in tutto).
Prima cosa: ho un dvd recorder e tramite questo ho registrato e poi masterizzato su dvd il video (che erano più di uno una volta effettuati i tagli di ciò che mi interessava). Il passo successivo quindi è stato estrarre il video dal dvd sul computer: come fare?
Ci sono diversi programmi di “ripping” in circolazione, freeware e non. Io mi sono imbattuta in un programma che in realtà è una suite di programmi tutti specializzati nel fare una particolare cosa: estrarre Mp3 dal video, convertire il video in vari formati, editarlo, masterizzarlo, ecc.
Free Studio Manager contiene al suo interno questi mini programmi (che possono essere scaricati direttamente dal sito individualmente) che rendono facile anche ai neofiti questo tipo di operazioni; una volta installato il programma “completo” (cliccare sulla striscia verde) avremo poi all’avvio questa interfaccia: vedi Foto 1.
FreeStudioFoto 1
A seconda delle nostre esigenze possiamo scaricare solo il tipo di programma che ci interessa (le icone dei programmi appaiono all’avvio tutte in grigio, decideremo noi cosa scaricare cliccando sull’icona relativa, che diventerà colorata una volta presente il programma sul nostro pc ).
Esistono altri programmi che hanno in sè riunite diverse funzioni, ma capirne il funzionamento a volte non è facile. Free Studio Manager oltre a essere gratis è anche estremamente semplice nell’uso e ha un’interfaccia anche in italiano; l’unico peccato è che non ha un programma per “unire” diversi pezzi di video: per quello ho dovuto usare Windows Movie Maker che di solito è preinstallato nei sistemi Windows.
Una volta creato un unico video il problema era farlo vedere agli amici: mandarlo in allegato era impossibile poichè ci sono dei limiti per i file grossi. Con Gmail l’allegato non può superare i 20 Mb, con Hotmail i 25. Il mio video ne pesava 35, ma ovviamente potevo usare uno dei programmi di conversione di Free Studio Manager per renderlo meno pesante, ma anche più piccolo a vedersi.
Potevo caricare il video sul mio canale Yuotube, ma c’erano problemi di copyright, quindi niente.
Alla fine la soluzione è stata quella di ridurlo un po’ come Mb e di caricarlo on line su un sito per la condivisione dei file.
drop.io Foto 2
In rete esistono diversi siti che mettono a disposizione per un determinato periodo di tempo degli spazi su cui poter caricare video, audio, qualsiasi tipo di file per poter poi condividerli con amici che potranno scaricarli una volta avuto il link. Questo tipo di siti propongono diverse opzioni, e lo spazio varia; si può scegliere anche di pagare un tot per avere delle opzioni in più.
Io ho scoperto un sito che ha uno spazio limitato rispetto ad altri (solo 100 Mb) ma che non richiede registrazione ed è facilissimo da usare: Drop.io. Il “drop” è costituito da uno spazio di 100 Mb con un proprio link (da configurare) su cui poter caricare qualsiasi cosa. Possiamo scegliere se mettere o no una password (da comunicare agli amici), se rendere il file disponibile per 1 giorno, un mese, un anno (massimo), se abilitare i commenti da parte dei visitatori, se permettere ad altri di caricare dei file, ecc. Si ha la possibilità di caricare i file anche tramite un indirizzo di posta messo a disposizione. Qui è presente un tutorial video in italiano che spiega l’uso di Drop.io, qui invece un post molto esaustivo.
Una volta esaurito l’”uso” del file da condividere si può cancellarlo e liberare spazio per inserire eventualmente altri file, oppure se ci occorre più spazio possiamo creare un altro “Drop”!

Per gli utenti Mac: qui un link dove potrete trovare diversi programmi per l'editing di video e il ripping.

11 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. ops... ho eliminato accidentalmente il commento, lo riposto!
    ...
    cmq se non ricordo male anche youtube ha la possibilità di caricare video senza renderli pubblici ma solo di condividerli con una lista di amici... ho verificato, hai 2 possibilità:
    a) condividi con max 25 utenti (devi inviare loro un link)
    b) condividi con amici e indichi quali ( puoi crearti una tua lista di amici anche che non abbiano un account youtube) anche in questo caso max 25

    strano che Free Studio non consenta di editare video e quindi mixarli, incollarli, etc etc .... non conosco il software ma da quello che ho letto sembrerebbe che Free Dumb serve per fare editing, poi provo e ti sapro' dire
    ciao

    RispondiElimina
  3. Ho cercato sulla Guida di Youtube quello che scrivi a proposito del rendere privati i video ma non ho trovato nulla; quando clicco su "carica video" mi si apre subito la pagina con il messaggio che avverte di non caricare video coperti da copyright; nulla sulle opzioni eventuali. Magari compaiono dopo aver caricato il video, ma sarebbe meglio saperle prima certe cose!

    Anche a me sembra strano che Free Studio tra i tanti programmi non abbia un "incollatore" di video (ne ha uno per tagliare i video che ho usato, perchè Windows Movie Maker pur avendo la stessa funzione non ha la possibilità di misurare al secondo il punto del taglio, bisogna andare a occhio guardando il fotogramma), magari non ho cercato bene, non so...

    RispondiElimina
  4. ciao ho verificato... hai ragione tu, non consente di mixare file diversi. Peccato, direi che e' l'unica cosa che manca. Forse perche' e' un software di conversione e non di editing... (anche se tagliare un video e' cmq una forma di editing, no?).

    si su youtube prima carichi il video e poi scegli se renderlo pubblico oppure no. Loro ti avvisano del copyright come politica generale e per pararsi il c... in ogni caso. :-)

    RispondiElimina
  5. Grazie Onelulu!
    Vorrei anche avvisare che ho aggiunto due righe al post per mettere un link a programmi per il Mac.

    RispondiElimina
  6. Hai provato a registrare con Vcast?
    http://www.vcast.it/chansel/
    Io poi usavo Avidemux per tagliare, modificare, ecc...
    Poi se vuoi hostare un file di grandi dimensioni c'é Megaupload...

    RispondiElimina
  7. Sì, conosco Vcast ma non so perchè non mi sono mai decisa a iscrivermi. Lo usi? Com'è? Qualche consiglio?
    Avevo notate anche Avidemux, ma avendo già Windows Movie Maker (per la parte di incollaggio) e trovandomi bene con Free Studio non l'ho scaricato. In effetti è un programma che ha un po' tutto in uno, lo consiglio a chi non vuole avere troppi programmi sul pc.
    Megauoload: sì, lo si trova nel link in cui consigliavo altri programmi del genere più capienti; direi che il mio conisglio per Drop.io è rivolto a chi non fa uso spesso di questi programmi e deve condividere una cosa al volo.

    RispondiElimina
  8. Vcast lo usavo per registrare programmi TV in formato Apple TV o AVI (purtroppo non c'é il formato dvd)... diciamo che se non vogliamo la qualità massima và bene. Il vero problema è che a volte "salta" qualche fotogramma, quindi si rischia di perdere una frase o un discorso. Non succede sempre (mi è capitato in un video su 4)Le altre funzioni non le conosco.

    RispondiElimina
  9. Adesso mi ricordo perchè non mi sono iscritta a V-cast: per la registrazione vuole il mio codice fiscale: ma perchè?

    RispondiElimina
  10. Non ricordo... Mi sono iscritto anni fa.

    RispondiElimina
  11. Grazie della citazione. Drop.io è anche molto migliorato da che ho scritto il post. E continuo ad utilizzarlo.

    RispondiElimina